Bello da sapere

Tutte le cose da sapere su conservare, inscatolare e conservare in salamoia

In questa rubrica Einkochwelt trovate tutte le cose da sapere su conservare, inscatolare e conservare in salamoia. Vi mostriamo come usare i vasi WECK, Fido e Quattro Stagioni per la conservazione. Anche i nostri video tutorial e il nostro calendario per la conservazione sono utili.

Vi diamo delle definizioni dei termini technici più importanti, rispondiamo alle domande più frequenti degli utenti e presentiamo delle idee per regali decorativi. Inoltre guardiamo indietro all'invenzione di conservare fatta da Nicolas Appert, lo sviluppo della produzione del vetro dall'antichità fino ai tempi di oggi e la storia dei nostri partner WECK, Bormioli RoccoLe Parfait.

Naturalmente trovate nel nostro assortimento i prodotti adatti per la conservazione:

Il metodo di conservazione WECK

Il deterioramento normale e naturale di frutta, verdura e carne è causato da microrganismi che circolano attraverso  l'aria. Durante la conservazione, i microrganismi vengono uccisi all'interno del vaso. Attraverso il processo di riscaldamento si crea una sovrapressione. Il coperchio in vetro, la guarnizione e le clip metalliche si comportano come una valvola. Lasciano uscire aria, vapore e liquidi dall’interno del vaso ma non lasciano entrare nulla – né l’aria né l’acqua di cottura (fig. 1). Durante il processo di raffreddamento si crea il vuoto all’interno del vaso. Le clip ora non sono più necessarie e possono essere rimosse (fig. 2). Ora è possibile verificare che i vasetti siano chiusi ermeticamente. Se il contenuto si dovesse deteriorare in seguito l’anidride carbonica spingerebbe il coperchio ad aprirsi. Questo è il segnale identificativo che ti permetterà di non mangiare cibi avariati.

Conservare correttamente con vasi WECK a bordo rotondo

(fig. 1) Riempi il vaso fino a circa 1 cm sotto il bordo.

(fig. 2) Gira il coperchio in vetro affinchè la scritta WECK e il logo con la fragola siano rivolti verso l’alto.

(fig. 3) Capovolgi di nuovo il coperchio in vetro e posiziona la guarnizione sul vaso.

(fig. 4) Mettete coperchio e guarnizione sul vasetto e chiudete tutto con le due clip metalliche. Fatto.

(fig. 5) Durante il procedimento il vaso posizionato più in alto (o il più alto) deve essere completamente ricoperto dall’acqua. La guarnizione impedisce l’ingresso dell’acqua nel vaso.

 (fig. 6) Dopo la cottura rimuovere le clip. Se il vaso è chiuso ermeticamente la conservazione è riuscita e il contenuto è sicuro.

Suggerimenti per la conservazione

  1. Prestare attenzione alla pulizia. Prima dell’uso, lavare i vasi ed i coperchi con acqua calda. Far bollire le guarnizioni con acqua e aceto. Fare attenzione al bordo del vaso. Deve essere pulito prima di chiudere il barattolo.
  2. Non usare guarnizioni porose. Controllare che i vasi, i coperchi e le clip non siano danneggiati.
  3. Evitare sbalzi di temperatura: mettere i vasi freddi in acqua fredda e i vasi caldi in acqua calda. Non mettere i vasi caldi su superfici freddi.
  4. Proteggere la conserva dalla luce del sole diretta. La cosa migliore da fare: tenerla al fresco e al buio.
  5. Seguire le istruzioni della ricetta, i tempi prescritti e le temperature esatte.
  6. I vasi WECK dall’apertura rotonda sono adatti per frutta, verdura, succhi di frutta, marmellate, gelatine, salumi, piatti completi e torte.
  7. I vasi aperti dovrebbero essere coperti con un panno fresco, conservati in frigorifero e consumati velocemente.
  8. I vasi WECK sono resistenti a temperature fino a 250°C. Sono particolarmente adatti alla vasocottura.
  9. Anche gli aperitivi ed i dolci sono eccezionali nei vasi.
  10. Con etichette, nastri e centrini si possono realizzare regali personalizzati diversi dai soliti vasi.